WINECODE DEL GIOVEDÌ VI CONSIGLIA…

Il vino di questa settimana è un Nebbiolo delle Alpi (Chiavennasca) vinificato in bianco dall’azienda La Spia, a Castione Andevenno (Sondrio). L’azienda prende il nome dalla collina rocciosa La Spia, da cui si controllava la vallata, che è l’unica isola distaccata dal resto del cru Sassella. Nei vigneti di proprietà di Michele Rigamonti, costruttore edile, la roccia affiora tra le vigne di nebbiolo creando continue  suggestioni. Un vino bianco prodotto in meno di 5000 bottiglie annue per il terzo anno consecutivo. Il biotipo Chiavennasca, di antica tradizione in Valtellina, si esprime in maniera molto precisa e questa sua interpretazione in chiave moderna è frutto delle continue sperimentazioni dell’enologo Emil Galimberti, studi all’Istituto di San Michele all’Adige di Trento e consulenze in giro per il mondo prima di ritornare in Valtellina e mettere a frutto la sua esperienza internazionale. Un territorio che ci ha convinti, dai grandi classici pietre miliari che tracciano una linea ai giovani e alla loro voglia di esprimersi coniugando talento, curiosità e originalità. Galimberti dà carattere ai vini bianchi giovani in un territorio abituato a rossi di grande qualità e da lungo affinamento anche in bottiglia. Al sorso una bella spalla acida, tipica del nebbiolo, freschezza in equilibrio con la robustezza alcolica, corpo, profumi di fiori e frutta bianca, come mela verde e golden, che ritornano in via retrolfattiva. L’affinamento di sei mesi con batonnage sui lieviti crea morbidezza. Fragrante, succoso e di grande piacevolezza. E di ottimo rapporto qualità-prezzo. Annesso alla cantina un caratteristico ristorante, La Spia Wine & Food, tra i vigneti e le rocce affioranti della Sassella, dove gustare le tipicità locali, e non solo.

Questo Nebbiolo delle Alpi vinificato in bianco e di ottima beva è perfetto con antipasti, primi e secondi piatti delicati, in particolare di pesce o di terra, ma lo consigliamo anche come aperitivo con dei formaggi freschi di montagna. Con un crudo di mare non si sbaglia mai. Per un bere non omologato. Alternative di gusto.

LA SPIA

ALPI RETICHE IGT

BIANCO - 2018

Zona di produzione

VALTELLINA (SONDRIO - ITALIA)

Vitigni

100% NEBBIOLO (CHIAVENNASCA)

Vinificazione

VINIFICAZIONE IN BIANCO DI UVA CHIAVENNASCA. LE UVE ROSSE DI CHIAVENNASCA SONO PRESSATE A GRAPPOLO INTERO DOPO LEGGERO APPASSIMENTO IN CASSETTE, SENZA PIGIATURA PREVENTIVA DAL 30 AL 70% DELLA MASSA, A SECONDA DELL'ANNATA, VIENE POSTA A FERMENTARE IN BARRIQUE DI ACACIA E ROVERE, LA RIMANENZA IN ACCIAIO. SEI MESI DI AFFINAMENTO CON BATONNAGE SUR LIE.

Alcol

14 %

Formato

0,75 L

Temperatura di servizio

8-10 °C

Tipologia

BIANCO SECCO

Prezzo consigliato dalla cantina

A SCAFFALE 10 €