WINECODE DEL GIOVEDÌ VI CONSIGLIA…

La nostra proposta di questa settimana è il rosato Villa Gemma di Masciarelli. Un Cerasuolo d’Abruzzo (da uve Montepulciano) di grande espressione varietale, intenso, con tannini leggeri ed eleganti, ricco di sapore. Le importanti escursioni termiche, l’altitudine (400 m s.l.m), la vinificazione in acciaio preservano il frutto e ci consegnano un vino caldo perfettamente bilanciato da un’acidità rinfrescante che lo rende piacevole al sorso. Esaltato da una splendida vena sapido minerale. Fragrante. Oltre che versatile. Un vino che conferma la struttura invidiabile dei rosati abruzzesi.

 

Lo abbiniamo con primi di terra e di pesce, anche zuppe e brodetti di mare, carne magra. Divino con una pizza Margherita. In questo caso consigliamo l’ombrina in padella con cime di rapa, olive taggiasche e una colata di provola affumicata dello chef Marco Necchi. Ca va sans dire

CERASUOLO D’ABRUZZO DOC “VILLA GEMMA” – MASCIARELLI