Credits ph. Mario Onorithumbnail (24)

IMG_20190222_112112.jpg

Cari amici che ci seguite con affetto e costanza, una community che giorno dopo giorno cresce seguendo la logica reale dei piccoli passi, questo è l’ultimo pezzo del nostro sito e sarà anche il primo del nuovo perché tra qualche ora inizia il trasferimento: cambieranno la veste grafica, i contenuti, ma resterà la stessa immutata passione, l’amore per le cose vere, per le persone autentiche che qui proveremo a raccontare senza mai tradire noi stessi e con assoluta fedeltà. WineStop&Go nasce nel mondo della Formula 1: come piloti, più o meno bravi, abbiamo provato a raccontare il nostro mondo del vino, con un percorso del tutto originale, ricco di fotografie tra i vari blocchi del testo, con uno stile fresco, giovane e un pizzico di leggerezza. Puntando a un traguardo che potrebbe essere questo nuovo sito e l’essere diventati una testata giornalistica online, traguardo che al tempo stesso diventa un trampolino per altre “cose” (la pentola è in ebollizione!). Tanti i pit stop lungo il cammino, che per noi sono le visite nelle cantine, per ricaricarci  in vista di nuove partenze. Ringrazio i nostri ragazzi della grafica per aver saputo tradurre tutto questo in un logo che è diventato il nostro marchio di fabbrica, regolarmente depositato. Un logo che quando l’ho visto mi sono detta immediatamente “è lui! Siamo noi”.  Ringrazio gli amici di ieri, di oggi e di domani per esserci, sempre. E per non tradirci, mai. Ma ringrazio anche una volontà di acciaio inossidabile che ha saputo gettare il cuore e la testa oltre lo stagno regalandomi i contorni di un sogno. Tutto questo in un mondo del vino super inflazionato dove non c’era la benché minima voglia non solo di allargare la coperta ma semplicemente di tenderla. Pilotando la nostra macchina lungo questa strada tortuosa che mai e poi mai ci ha concesso sconti, abbiamo cercato di ritagliarci uno spazio nostro, passando in mezzo alle bufere, continuando ad andare. Comportandoci sempre bene, con onestà e serietà verso tutti. Soprattutto verso noi stessi.

Tanti gli eventi che ci vedranno coinvolti, a cominciare dalle nostre serate a tema vino nello storico Caffè Commercio, in piazza Ducale a Vigevano, e in enoteca Giacchero, dove troverete anche i consigli di wineStop&Go. Vigevano, patria delle calzature (qui sorse il primo stabilimento calzaturiero italiano nel 1866) e salotto d’Europa. Proprio in questa splendida location, impreziosita dalla cucina dello chef Marco Necchi e da una sala sotterranea ricavata nelle cantine dell’antico castello, Alberto Sordi girò il film Il maestro di Vigevano, di Elio Petri. Una Vigevano che raggiunse il massimo splendore sotto i Visconti e gli Sforza, oggi ricca di fermenti culturali,  di idee in movimento, contagiose, di iniziative. E di una vera libertà di impresa e di far squadra che è il vero motore pulsante della città.

thumbnail (8).jpg

thumbnail (1).jpg

Il ciclo dei nostri incontri al Caffè Commercio dal titolo A cena con il produttore nel corso del 2019 si arricchirà di aperitivi sfiziosi e incontri culturali. In città abbiamo portato nel mese di novembre gli ottimi vini iberici di Torres e Codorniu, due realtà vitivinicole di primissimo livello, con la partecipazione delle istituzioni, e lo scorso 24 gennaio i grandi vini italiani di Roberto Felluga, titolare delle aziende Marco Felluga e Russiz Superiore. Unica azienda friulana tra i cento migliori vini secondo la rivista Wine Enthusiast. Marco Felluga di recente definito su Forbes da John Mariani, tra i più influenti critici enogastronomici italiani, un vero innovatore. Una serata nel corso della quale abbiamo conosciuto un Collio che lavora in qualità, che non fa sconti, che va dritto per la sua strada. Un territorio unico caratterizzato dalla ponca, un composto di marne e arenarie stratificate che restituisce nei vini intense mineralità e strutture importanti – vi ricordo che giovedì 28 febbraio torna l’appuntamento annuale Collio Day, in collaborazione con il Consorzio Collio e l’AIS, contemporaneamente in dieci città italiane -.

Per fine marzo stiamo organizzando un nuovo appuntamento, un apericena in questo caso, con un produttore lombardo che vi svelerò presto. Non resta che darci appuntamento nel corso del prossimo mese qui nel nostro giornale online e nella splendida Vigevano. Mi raccomando non scappate, vi voglio  sempre super fedeli… Dimenticavo, domani vi mostrerò la nostra bottiglia portafortuna con dedica speciale che terrà a battesimo wineStop&Go!

thumbnail (23)

DSC_0131.JPG
thumbnail (22).jpg
thumbnail (20).jpg
thumbnail (18).jpg
thumbnail (7).jpg
thumbnail (14).jpg
thumbnail (10).jpg
thumbnail (13).jpg
thumbnail (12).jpg
DSC_0118.JPG
thumbnail (26).jpg
thumbnail (25).jpg
thumbnail (27).jpg
thumbnail (28).jpg
thumbnail (29).jpg
thumbnail (30).jpg
thumbnail.jpg

thumbnail (3).jpg
thumbnail (6).jpg