IL NOSTRO VENERDÌ È … ROSSO

L’Amarone piacione scordatevelo. Quello che vi proponiamo oggi è uno dei cru più rappresentativi e rispettosi del territorio della Valpolicella, anche grazie al non utilizzo di barriques ma di botti grandi per l’affinamento. Con Speri le parole d’ordine sono eleganza, tradizione, sobrietà. E tanto tanto carattere. Siamo di fronte a un vino opulento, come l’Amarone deve essere, cru vulcanico del Monte Sant’Urbano, ma di estrema eleganza, struttura e particolarmente vocato all’invecchiamento. Da viti che crescono su suoli basaltici misti a scisti calcarei e cretacei da 280 a 350 metri s.l.m.. Un vino ricco di profumi e componenti aromatiche. Nel bicchiere frutta sotto spirito, ciliegia e prugna in evidenza, ma anche sentori di liquirizia e spezie, tutto in un crescendo di grande corrispondenza gusto-olfattiva. Il terziario è dominato da una nitida sfumatura minerale. L’appassimento non è mai spinto, ma si aggira sui cento giorni. Un Amarone perfettamente bilanciato, con una bella vena acida, incoraggiata dai suoli vulcanici e calcarei, che crea dinamismo e apporta freschezza in un vino caldo. Un Amarone asciutto, di gran classe, rispettoso della sua storia. Lunghissimo. I nostri complimenti a un’azienda che sa lavorare con tanta serietà, e quindi con grandissimi risultati.

L’Amarone Vigneto Monte Sant’Urbano lo consigliamo in abbinamento con secondi piatti strutturati, come stracotti, arrosti, brasati, selvaggina e carni grigliate. Ottimo anche con formaggi stagionati. Delizioso con un risotto all’Amarone. Sfizioso con Parmigiano Reggiano 36 mesi e qualche scaglia di cioccolato fondente. Ma raggiunge l’apoteosi da solo a fine pasto, per la sua capacità di emozionare. Noi lo abbiniamo con tenerezza di vitello con asparagi, tartufo nero e salsa di pane affumicato dello chef stellato Enrico Bartolini… ca va sans dire!

SPERI

AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG

VIGNETO MONTE SANT'URBANO - 2013

Zona di produzione

FUMANE

Vitigni

70% CORVINA VERONESE E CORVINONE, 25% RONDINELLA, 5% MOLINARA

Vinificazione

PIGIATURA 2 GENNAIO 2014, MACERAZIONE IN ACCIAIO PER 32 GIORNI, SEPARAZIONE DELLE BUCCE IL 4 FEBBRAIO E COMPLETAMENTO FERMENTAZIONE ALCOLICA E MALOLATTICA IN BOTTI DI ROVERE DA 50 HL, INVECCHIAMENTO IN TONNEAUX DA 500 L PER 24 MESI E IN BOTTI DI ROVERE DA 20-40 HL PER ALTRI 18 MESI. SUCCESSIVO AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA

Alcol

15 %

Formato

O,75 - 0,375 L

Temperatura di servizio

16 - 18 °C

Tipologia

ROSSO FERMO

Prezzo consigliato dalla cantina

A SCAFFALE - 52 €