IL NOSTRO VENERDÌ È ROSSO…

Oggi vi consigliamo un vino di una cantina simbolo della Valtellina, Nino Negri, storica azienda di Chiuro che dal 1986 fa parte del Gruppo Italiana Vini (GIV) e ha assorbito altre piccole realtà produttive. Nino Negri significa vigneti terrazzati nelle zone più vocate, nebbiolo (chiavennasca), vini rossi di carattere e senza (o quasi) residui zuccherini che fortemente marcano il territorio. Undici dei 35 ettari in proprietà sono stati reimpiantati con nuove selezioni clonali. Lo Sfursat 5 Stelle, da una selezione accurata dei terreni e delle uve solo delle annate migliori, ha segnato la nascita dei vini di alta qualità in Valtellina, di un nuovo modo di concepirli: eleganti, fini, longevi. Il 1989 ottiene la medaglia d’oro al concorso enologico di Bordeaux. Uomo chiave per lungo tempo è stato Casimiro Maule, storico enologo e direttore della cantina: fino al 2017 i vini che degustiamo portano la sua impronta inconfondibile. A lui si deve la nascita dello Sfursat 5 Stelle, un vino di stoffa, di grande complessità, profondo. “Sforzato”significa “forzare, cercare di concentrare” attraverso l’appassimento, in questo caso naturale, lento e lungo affinché ci siano delle trasformazioni fondamentali all’interno dell’acino. Di ampiezza olfattiva e intensità gustativa: aromatico, frutta sotto spirito come prugna e ribes nero, note speziate, tabacco, cacao amaro, liquirizia, goudron, note balsamiche a gogo. Il 15% di grado alcolico non si percepisce. Morbido ma in perfetto equilibro con l’acidità, e con una freschezza presente anche nelle annate più vecchie. Di lunghezza gustativa. Sullo stile di un SuperTuscan di razza. Longevo, oltre 25 anni. 

A TAVOLA

Lo Sfursat 5 Stelle è un vino da meditazione, quindi andrebbe degustato da solo. Se proprio vogliamo abbinarlo con un piatto scegliamo carni rosse, formaggi stagionati, bresaola, salumi tipici della tradizione locale, selvaggina. Per contrasto con tonno al sesamo, spada alla siciliana con pomodoro che apporta acidità, rana pescatrice al forno. Noi lo abbiniamo con un tenerissimo guanciale di vitello, cotto 12 ore a bassa temperatura su crema di patate con un ristretto della carne stessa… C’est magnifique!

NINO NEGRI

SFURSAT DI VALTELLINA DOCG

SFURSAT 5 STELLE - 2013

Zona di produzione

VALTELLLINA (SONDRIO - ITALIA)

Vitigni

NEBBIOLO (CHIAVENNASCA)

Vinificazione

APPASSIMENTO NATURALE DI TRE MESI DEI GRAPPOLI DI CHIAVENNASCA, VINIFICAZIONE IN ROSSO CON UNA LUNGA MACERAZIONE SULLE BUCCE FINO A 20-25 GIORNI, 1/3 DI FERMENTAZIONE MALOLATTICA SVOLTA, MATURAZIONE PER QUASI DUE ANNI IN BARRIQUE NUOVE DI ROVERE FRANCESE, CUI SEGUE UN ULTERIORE AFFINAMENTO DI ALMENO 6 MESI IN BOTTIGLIA.

Alcol

15,5 %

Formato

0,75 - 1,5 L

Temperatura di servizio

18-20 °C

Tipologia

ROSSO

Prezzo consigliato dalla cantina

49 €