WINECODE DEL GIOVEDÌ VI CONSIGLIA…UN VINO BIANCO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Il vino di questa settimana è il Sauvignon in purezza (clone R3) di Pitars, nome friulano della famiglia Pittaro. Siamo in Friuli Venezia Giulia, terra di grandi bianchi, in particolare sui terreni sassosi alluvionali tipici delle Grave del Friuli, a cavallo del fiume Tagliamento. Vinificazione in bianco, ossia mediante separazione del mosto dalle bucce, con spremitura soffice. Fermentazione a temperatura controllata a 18 °C  per esaltare i profumi originari e affinamento in bottiglia. Il colore è giallo paglierino. Il bouquet olfattivo varietale, tipico del Sauvignon acclimatato nel Nord Est da bere giovane: erbe aromatiche come timo, maggiorana e salvia, con sentori intensi di frutta esotica, agrumi, accenni di foglia di pomodoro, ginestra e sambuco. Le note verdi non creano spigolature ma sono in armonia con l’insieme dei profumi, segno che l’uva è stata raccolta al giusto punto di maturazione. Al palato è vibrante, morbido, con la vena sapido – minerale tipica dei vini della zona. Di ottima piacevolezza di beva e buona persistenza. E di altrettanto ottimo rapporto qualità -prezzo.

Naturalmente non bisogna bere molto, ma spesso” (Henri de Toulouse – Lautrec)

 FRIULI  DOC SAUVIGNON “BRAIDA SANTA CECILIA”  2019 – PITARS

A TAVOLA

 

Perfetto come aperitivo in accompagnamento con prosciutto crudo, un must have in Friuli. Si abbina anche a tutto pasto con creme e minestre delicate, piatti a base di pesce come aragosta, scampi, salmone, orata, spigola. Ma anche con carni bianche, verdure alla griglia, asparagi e legumi.

Pitars

Via Tonello, 10/A,

33098 San Martino al Tagliamento (PN) – Friuli Venezia Giulia

Italia

Tel. 0434 88078

http://www.pitars.it

Informazioni di servizio

Tipologia: BIANCO SECCO
Gradazione: 12,5 %
Longevità: 2 ANNI
Temperatura servizio: 8 - 10 °C
Formato: 0,75
Prezzo: 12 - 14 €